«I bulli mi minacciavano con un coltello» rivela un giovane

Ciao, ho 22 anni e da Ottobre ne farò 23. La mia esperienza con il Bullismo inizia alle medie, ma la vera cattiveria l’ho vista e sentita solo alle superiori. Hanno iniziato quasi subito e prendermi di mira, mi tiravano addosso di tutto, dai tappi delle penne fino alla carta. Hanno cercato anche di darmi fuoco mettendo l’alcol sulla mia sedia e verso la fine dell’anno c’è stato quello che io considero quello della ” svolta “: mi hanno tirato giù i pantaloni davanti alla ragazza che mi piaceva e lei per non guardarmi e per non essere in imbarazzo con tutta la scuola mi ha detto in faccia che ero un mostro e che se solo mi provavo ad avvicinare a lei chiamava suo fratello. In seconda superiore non ho cambiato né classe né indirizzo. Ci sono stati molti episodi che mi hanno fatto piangere e disperare, ve ne voglio raccontare uno in particolare.

Avevo 16 anni da poco più di un mesetto circa quando un gruppo di ragazzi della mia classe mi hanno circondato e mi hanno minacciato con un coltello solamente perché facevo quello che era giusto, alla fine aiutavo un mio amico a non subire le stesse cose che anche io avevo passato in prima, ma questo non piaceva al ” gruppo ” e ogni giorno era un continuo tra minacce e insulti anche pesanti verso la mia persona oppure verso la mia famiglia. Poi un gruppo chiamato ” Le Sorelle ” continuava a tormentare me e altri ragazzi della classe e questo ci ha quasi distrutto. Ma anche grazie all’amore mi sono ripreso quasi del tutto. Ma ancora adesso alcune cose hanno lasciato il segno e purtroppo non le ho ancora del tutto ” digerite ” . Questo è stato il mio tempo, spero che il vostro sia migliore del mio ragazze e ragazzi, perché il bullismo trasforma la vita in un inferno e sembra non esserci uscita.

The following two tabs change content below.
Ciao. Sono Anna e ho creato questo blog perché è un problema che mi sta molto a cuore. Scrivetemi o aggiungetemi sui miei social network. Un bacio

Ultimi post di Anna Saggese (vedi tutti)

Anna Saggese

Ciao. Sono Anna e ho creato questo blog perché è un problema che mi sta molto a cuore. Scrivetemi o aggiungetemi sui miei social network. Un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*