Libri sul bullismo

Ecco i libri sul bullismo per ragazzi più belli. Libri sull’amicizia, sul coraggio, sull’amore che lasciano messaggi positivi e in cui si possono riflettere tutti i ragazzi di oggi.

Libri sul bullismo per ragazzi, adolescenti e genitori che vogliono capire di più il mondo dell’adolescenza ed entrarci dentro. Vi consiglio davvero di leggerli, perché ne vale la pena e i messaggi e le emozioni che trasmettono sono grandi e indelebili.

PS: Se vuoi leggere GRATIS il mio libro sul bullismo leggi il 1 Capitolo che ho pubblicato in questo post. Grazie e buona lettura 🙂

  1. L’UNIVERSO NEI TUOI OCCHI – DI JENNIFER NIVEN

    VAI AL LIBRO
    Affascinante. Divertente. Distaccato. Ecco le tre parole d’ordine di Jack Masselin, diciassette anni e un segreto ben custodito: Jack non riesce a riconoscere il volto delle persone. Nemmeno quello dei suoi genitori, o quello dei suoi fratelli. Per questo si è dovuto impegnare molto per diventare Mister Popolarità. Si è esercitato per anni nell’impossibile arte di conoscere tutti senza conoscere davvero nessuno, di farsi amare senza amare a propria volta. E finora è riuscito a cavarsela. Ma le cose prendono una piega inaspettata quando Jack vede per la prima volta Libby. Libby che non è come le altre ragazze. Libby che porta addosso tutto il peso dell’universo: un passato difficile e tanti, troppi chili per poter essere accettata dai suoi compagni di scuola. Un giorno, per non sfigurare davanti agli amici, Jack prende di mira Libby in un gioco crudele, che spedisce entrambi in presidenza. Libby però non è il tipo che si lascia umiliare, e il suo incontro con Jack diventa presto uno scontro. Al mondo non esistono due caratteri più diversi dei loro. Eppure… più Jack e Libby si conoscono, meno si sentono soli. Perché ci sono persone che hanno il potere di cambiare tutto. Anche una vita intera.

2) DOV’E’ FINITA AUDREY

Libro sul bullismo per ragazzi di Sophie Kinsella, un romanzo da leggere tutto d’un fiato e che lascia il segno.

Audrey ha quattordici anni e da tempo non esce più di casa. Porta perennemente grandi occhiali scuri, e non certo per fare la diva, ma perché questo è il suo modo per proteggersi dalle persone che la circondano e sfuggire al rapporto con gli altri. A scuola le è successo qualcosa di brutto che l’ha profondamente segnata, e ora Audrey è in terapia per rimettersi da attacchi d’ansia e panico che non le permettono di condurre una vita serena e avere contatti con il mondo esterno. Prigioniera nella propria casa, riesce a guardare negli occhi solo Felix, il fratellino più piccolo. Suo fratello Frank, invece, ha un anno più di lei ed è ossessionato dai videogames e – con grande preoccupazione della madre iperprotettiva e vagamente nevrotica – non si stacca un attimo dal computer e dal suo amico Linus che condivide la sua stessa mania. Quando Audrey incontra Linus per la prima volta, nasce in lei qualcosa di diverso, e piano piano riesce a trovare il modo di comunicargli le sue emozioni e le sue paure. Sarà questa la scintilla che aiuterà non solo lei, ma la sua intera famiglia scombinata.

VAI AL LIBRO

 

3) L’AZZURRO DELL’AMICIZIA

Libro sul bullismo per ragazzi su amicizia e discriminazione.

Alessia è un’adolescente come tante, con un’innata passione per la danza e soprattutto per la scrittura. Da grande, infatti, sogna di diventare una giornalista. Condivide questi interessi con la sua migliore amica, Shaila, di origini indiane. Entrambe non hanno mai badato al diverso colore della pelle, o alla differenza tra le proprie culture di origine. All’inizio del secondo anno di liceo, però, l’inserimento in classe di due ripetenti, Gilda e Iolanda, romperà gli equilibri. Fin dai primi giorni, Shaila viene aggredita dalle due bulle con insulti razzisti e minacce di violenza. Solo grazie all’autenticità di quel bene sincero che provano l’una per l’altra riescono a superare queste difficoltà, ridipingendo le loro vite di azzurro.

VAI AL LIBRO

 

4) CAMMINARE CORRERE VOLARE

Un libro sul bullismo per ragazzi dal punto di vista della “bulla”, un libro molto bello ed emozionante che consiglio di regalare o regalarsi.

Asja ha quattordici anni, l’aria spavalda e gli occhi inquieti. V popolare con una madre sempre depressa e va male a scuola. Ruba nei negozi, vive in un quartiere e chatta con ragazzi più grandi. Esce di nascosto e si accanisce contro la sua compagna di classe Maria, troppo remissiva, troppo studiosa, troppo per bene. Asja è una ragazza difficile, cammina con fatica e non si separa mai dalle amiche del cuore. Poi un giorno si mette nei guai e tutto cambia. Inizia così una corsa alka ricerca della vera se stessa. Un romanzo sul bullismo al femminile raccontato dal punto di vista della “ragazza cattiva”. Sul significato dell’ amicizia, della luce che accende dentro il primo amore e del valore del perdono. Età di lettura: dagli 12-13 anni

VAI AL LIBRO

 

3) OBBLIGO O VERITA’?

Libro sul bullismo al femminile raccontata in prima persona. Storia toccante, da leggere e rileggere.

II libro racconta una storia di bullismo al femminile narrata in prima persona da una ragazzina di dodici anni che vive con la madre, insegnante di scuola materna divorziata e disoccupata da un anno, e i due fratelli. La  è costruita attraverso una lenta escalation emotiva della protagonista. Una storia di amicizia tradita e di bullismo, per spiegare la fatica e le difficoltà di stare in equilibrio mentre si cresce. Sullo sfondo le famiglie, teatro imprescindibile di ogni dramma adolescenziale, e la scuola. Una storia di ragazze che che si confrontano anzitutto con il proprio corpo, motivo di vanità o di disagio. Età di lettura: dai 13 anni

VAI AL LIBRO

 

4) PIANTATELA! CHI L’HA DETTO CHE IL BULLISMO ESISTE SONO TRA I MASCHI? 

Film sul bullismo per ragazzi da 11 anni in poi, sul bullismo femminile.

Mandy è figlia unica di una mamma iperprotettiva: purtroppo a scuola è sempre stata oggetto delle attenzioni dei bulletti, ma non ne ha mai parlato per paura che coinvolgendo gli insegnanti o i genitori le cose possano andare peggio. Forse, però, c’è una speranza: è Tanya, la nuova vicina di casa: più grande, più alta, e ancora peggio. più forte, e sembra proprio che voglia diventare sua amica… Età di lettura: dagli 11 anni.

VAI AL LIBRO

 

5) TUTTO NORMALE. BULLI, VITTIME E SPETTATORI

Libro sul bullismo con storie di discriminazione giovanile. Da leggere per immergersi nel problema del bullismo e capire cosa significa essere presi di mira o giudicati diversi. Da leggere anche per riflettere sulle conseguenze del bullismo, come un tentativo di suicidio.

È “Tutto normale” ciò che si svolge nelle scuole visitate in questi racconti, dove una ragazza con handicap viene tormentata dalle compagne e trova supporto solo in una compagna straniera, perché cosciente di cosa significhi sentirsi diversi; o dove una ragazza può essere molestata sessualmente da alcuni compagni, durante la lezione e in presenza dell’insegnante, senza che questo susciti una reazione evidente nella scuola; o dove un ragazzino di 12 anni, in una scuola delle migliori per estrazione culturale e sociale delle famiglie, arriva a tentare il suicidio perché costantemente preso in giro dai compagni… Sono questi alcuni dei temi affrontati in “Tutto normale”, una raccolta di storie di scuola che ci portano dentro ai pensieri e alle emozioni di ragazzi come tutti. Età di lettura: da 13 anni

VAI AL LIBRO

6) IL CLUB DEI PERDENTI è un libro sul bullismo che ha come protagonista un ragazzo come tanti, il “re” degli “sfigati” che fonderà il club dei perdenti.

La vita di uno “sfigato” a scuola è piena di pericoli e di tormenti: c’è chi gli ruba i soldi, chi le scarpe, chi gli tira giù i pantaloni in mezzo al corridoio, magari davanti alla ragazza che gli piace e alla quale non è ancora riuscito a dire la prima parte della parola ciao. Alex Sherwood questo lo sa perfettamente. Ed è per questo che il suo unico desiderio è quello di poter vivere come uno studente normale, in mezzo ad altri studenti normali, senza acne, senza apparecchio, senza ridicoli difetti di pronuncia. Ma il destino ha altri progetti per Alex: lui sarà il re degli “sfigati”, il loro vendicatore, nonché il presidente onorario del Club dei perdenti! Età di lettura: da 11 anni.

VAI AL LIBRO

 

7) BULLI PER NOIA

Film sul bullismo che narra la storia di due bulli… una storia da non perdere perché fa capire cosa si nasconde a volte dietro un comportamento da bullo.

All’inizio bulli per dispetto, o per confermare la propria personalità. Ma le conseguenze del folle piano di due ragazzi, quello di devastare la loro scuola, vanno ben al di là delle loro stesse aspettative. Un problema attuale, sentito, a tratti sconvolgente, a tratti amplificato oltre misura dai mass media. Ma la storia non finisce qui.

VAI AL LIBRO

 

 

8) DIARIO DI UNA SCHIAPPA

Non chiedete a Greg come sono andate le vacanze. Decisamente preferisce non parlarne e poi c’è stato un episodio davvero imbarazzante che nessuno dovrebbe scoprire. Peccato che suo fratello Rodrick conosca tutti i dettagli e glielo ricordi in continuazione. Tra vecchi e nuovi amici, scherzi tremendi a scuola e segreti che vengono scoperti.

VAI AL LIBRO

 

9) L’UOMO VENUTO DAL NULLA

Libro sul bullismo per ragazzi che racconta la vita quotidiana di molti giovani.

Si svolge in una cittadina ordinato, pulito, ricco: fino a pochi anni prima, un paese di ca del nord Italia, un posto poi, la costruzione di una fabbrica, l’illusione del progresso, il crollo. Protagonista un ragazzino tranquillo, un po’ infelice per la separazione dei genitori. Età di lettura: dai 12 anni.

VAI AL LIBRO


 

10) Non chimatemi Isrnaele

Libro sul bullismo per ragazzi da leggere, per riflettere sul bullismo e i problemi adolescenziali.

Isrnaele è un quattordicenne timido e goffo, impegnato nella difficile arte di passare inosservato soprattutto da quando sulla sua strada ha incrociato quel tritasassi di Barry Bagsley, il bullo della scuola, che non perde occasione per rendergli la vita difficile. Spintoni, scherzi e prese in giro diventano per Ismaele pane quotidiano e le vacanze un momento di pace che aspetta per tutto l’anno e finisce in un minuto. Ma un giorno in classe arriva un nuovo alunno, un tipo strano: Scobie a prima vista sembra un ragazzo un po’ imbranato, il bersaglio perfetto ha paura di niente. Con lui tutto sembra possibile: parlare di fronte a centinaia di persone, conoscere per Barry, invece è uno tosto, che non la ragazza dei sogni e forse perfino tenere testa a Barry e ai suoi scagnozzi. Per Ismaele si prepara l’anno in assoluto più incredibile, difficile e meraviglioso della sua vita. Età di lettura: da 12 anni

VAI AL LIBRO

 

11) Un piccolo eroe sbeffeggiato

Un ragazzino tredicenne, Han, a causa della decaduta posizione professionale del padre è costretto a trasferirsi dalla più prestigiosa scuola di Seul a una scuola di provincia. Qui le leggi che vigono tra gli studenti e tra gli studenti e i professori sono molto diverse e Han è costretto a scontrarsi con uno studente boss che sembra avere la scuola in pugno. Non usa la violenza, se non in rari casi, ma domina tutti i compagni col terrore e con la complicità del maestro. Dopo la prima, strenua, resistenza, Han è costretto a cedere alla subdola complicità del bullo e del maestro. Ma appena cambia il maestro, per il bullo sarà tutto più difficile… Età di lettura: dai 13 anni.

VAI AL LIBRO

&

 

 

12) LA GUERRA DEI CIOCCOLATTINI

Nel rigore della scuola cattolica di Trinity, ogni anno ai ragazzi si chiede di vendere scatole di cioccolatini per raccogliere fondi. Jerry si rifiuta, non ne vede il senso. Ma c’è una banda di ragazzi dominanti che non accetta il suo no e per questo lo perseguita, con metodo e ferocia. Età di lettura: dai 13 anni.

VAI AL LIBRO

 

 

13) IL RAGAZZO INVISIBILE – TRATTO DAL FILM

Scritto dagli sceneggiatori del film-evento di Gabriele Salvatores, un romanzo avvincente, che con profondità, ironia e fantasia racconta grandezza e limiti dell’adolescenza e la magia del diventare adulti senza perdere il sogno e l’immaginazione. Una storia magica, per diventare grandi e per tornare ragazzi.

VAI AL LIBRO


14) UN ELEFANTE NELLA STANZA

Masha, tredici anni, deve trascorrere l’ennesima estate dai nonni, in una cittadina di provincia fin troppo sonnolenta. Non c’è nessuno con cui parlare, nessuno con cui condividere nulla. Poi però incontra Max e Julia, fratello e sorella. Sono più piccoli di lei, ma c’è qualcosa di speciale in loro, Masha lo capisce fin dal primo momento. Quando si accorge per caso dei brutti lividi scuri sulla pancia di Julia, comincia a intuire il loro segreto. Non ci vuole molto a confermare la verità. Masha va a cercare i suoi amici a casa, e dalla finestra del giardino assiste a una scena inequivocabile. E decide di aiutarli. A ogni costo. Ma come riuscirci, se nessuno degli adulti vuole ascoltarla?

VAI AL LIBRO

 

15) IL GIORNO IN CUI IMPARAI A VOLARE

Drew si sente invisibile agli occhi dei suoi coetanei, eppure pensa di essere fortunata: ha mamma, che aiuta sempre alla bottega del formaggio, Hum, il ratto che vive dentro il suo zaino, e Nick, il surfista bello e gentile che lavora al negozio e le fa battere il cuore. Ma l’estate dei suoi tredici anni sta per portare un temporale nella vita di Drew: Emmett, un ragazzo misterioso che ruba gli avanzi nel retro bottega e che un giorno le riporta Hum, fuggito dalla gabbietta. Emmett è dolce, non ha fretta di riempire i silenzi e frequenta ragazzi più grandi che suonano la chitarra davanti all’oceano e sognano di viaggiare in paesi lontani. Drew pensa che nessuno correrà mai con lei sulla spiaggia tenendola per mano, perché lei sarà sempre il Passerotto, il nome con cui papà la chiamava prima di morire. Ma ben presto un evento drammatico la costringerà ad affrontare le ombre da cui l’infanzia non può più proteggerla, e le svelerà l’immenso segreto che Emmett porta nel cuore. Solo allora, per la prima volta nella sua vita, Drew dovrà scegliere se restare a riva o spiccare il volo. Età di lettura: da 12 anni.

VAI AL LIBRO

LIBRI SUL BULLISMO PER RAGAZZI DAI 14 ANNI

Libri sul bullismo per ragazzi di 14 anni in su.

 1) UN BACIO 

Libro sul bullismo per ragazzi su omofobia e amicizia.

Lorenzo, Antonio, Elena. Due adolescenti. Un’insegnante. Un amore, un rimpianto, un atto di violenza. E un bacio. Da questo libro l’omonimo film sull’adolescenza, il bullismo, l’omofobia e l’amicizia.

VAI AL LIBRO


2) BILLY ELLIOT

Billy Elliot ha 11 anni ed è diverso dagli altri ragazzi. Non è molto bravo negli sport. Un giorno scopre la passione per la danza. Finalmente trova qualcosa che sa fare bene. Ma tutti considerano questa passione per “femminucce”, non da ragazzo. Billy dovrà sfidare pregiudizi e stereotipi per inseguire i suoi sogni…

VAI AL LIBRO

 

3) HOOT

Dopo l’ennesimo trasloco con la sua famiglia, Roy è vagamente preoccupato: la Florida non sembra abbastanza divertente… Finché un mattino appare quello strano ragazzetto. Dal finestrino dello scuolabus, Roy lo vede sfrecciare lungo il marciapiede. Senza libri, senza zaino e soprattutto senza scarpe. Chi è? Dove è diretto? Intanto, nel cantiere dove dovrebbe nascere un nuovo megastore di frittelle, si moltiplicano gli “incidenti”: scompaiono i pal nei gabinetti degli operai, spariscono i sedili degli escavator etti di rilevamento, sbucano alligatori la curiosità di Roy, che presto si troverà coinvolto in una battaglia contro il tempo: smascherare i… Ce n’è abbastanza per risvegliare gli speculatori prima che qualcuno ci rimetta le penne. Il romanzo intreccia abilmente il tema forte dell’ecologia con quello del bullismo scolastico, del rapporto Età di lettura: da 14 anni.

VAI AL LIBRO

 

4) Ricomincio da sedici. Diario di Ivano, il poeta dell’imperfezione

Ivano è un ragazzo intelligente, sensibile, bello che coltiva un sogno: diventare poeta. L’ambiente intorno a lui non sembra accorgersi delle sue aspirazioni. Del resto tutti corrono, anche i genitori. L’ambiente della scuola sembra ricalcare quello degli adulti: vince il bullo di turno che spinge di più e urla più forte. Ivano assomiglia a molti ragazzi della sua età, schiacciati dal di furbi e di modelli vincenti sempre e ad ogni costo. Sono questi furbi a far credere che gli ostacoli la solitudine e da un ambiente a misura di percorso siano incidenti che capitano solo ai deboli e ai perdenti. Ma i sogni di Ivano sono più forti! Età di lettura: dai 14 anni

VAI AL LIBRO

 

5) IL COLTELLO CHE MI HA UCCISO

C’è una linea come una bugia che separa giustizia e perdizione. Sono anni che Paul ci cammina sopra, facendo attenzione a non pensare e a tenere gli occhi bassi, perché così bisogna fare se vuoi che gli altri – i genitori, i bulli, gli insegnanti – ti lascino in pace. Ma una mattina, a scuola, reagisce all’ennesimo scherzo, e all’improvviso stare in equilibrio su quella linea affilata come una lama non è più possibile. A chiamarlo verso la salvezza è Shane, il leader di un gruppo di ragazzi che ascoltano buona musica e si tengono lontano dai guai. Ma sono gli emarginati, quelli che tutti odiano. Dall’altra parte, dove è buio, c’è Roth, il ragazzo più violento della scuola, con il suo fascino oscuro e il rispetto misto a terrore che incute. Paul deve decidere da che parte stare. Ma precipitare da una parte o dall’altra dipende davvero da lui? Dipende davvero da noi? Età di lettura: dai 14 anni.

VAI AL LIBRO

 

6) IL GIOKO

Libro sul bullismo per ragazzi da non perdere. E’ una storia corale sull’ineducazione sentimentale, sull’ignoranza, sul bullismo giovanile. Raccontata dal punto di vista di Roberto, il personaggio più schivo e contemporaneamente il più osservatore, ennesima incarnazione dell’archetipo letterario moderno e postmoderno: apatico e amorale nelle azioni, è portatore di una moralità e di un senso critico latenti quanto inconsapevoli. La pura invenzione letteraria si mescola nella memoria alle decine di storie riportate a getto continuo sulle pagine di cronaca, costruendo una lettura efficace, cruda e smascherata di un fenomeno generazionale e sociale. Età di lettura: dai 14 anni.

VAI AL LIBRO

 

7) BULLI. FILIPPO B. 

Libro sul bullismo per ragazzi autobiografico, una storia vera scritta in forma diaristica.

Diego, primo anno di liceo a Firenze, si misura per tutto l’anno con la sottile e spietata persecuzione dei “Ragazzi di Tigliano” e, soprattutto, con la solitudine. Qual è il peccato di Diego? Non veste jeans trucidi, porta gli occhali, è dolce, va bene a scuola. Inevitabile: la voce è che sia “frocio”. Diego si sfoga con il suo diario e racconta il tormento di una “vita che fa schifo, di ragazzi che lo rifiuta e un mondo di adulti che non lo capisce. Età di lettura: dai 14 anni.

VAI AL LIBRO

LIBRI SUL BULLISMO PER RAGAZZI LETTURA DAI 16 ANNI

Libri sul bullismo per ragazzi dai 16 anni in su: L’acchiappasogni S. King

Un libro sul bullismo per ragazzi di genere thriller-dramma. Un gruppo di ragazzini delle medie interviene quando vede dei l Da quel giorno la piccola vittima è scortata quotidianamente fu iceali torturare un loro coetaneo down. con un’amicizia che, dicono essi stessi, darà a loro più di quanto dia al compagno sfortunato. Da grandi, ori dalla sua scuola e i ragazzi si ritrovano Henry, Jonesy, Beav e Pete hanno preso strade diverse, ma due cose hanno mantenuto un richiamo irresistibile: una è il legame con il bambino molto, molto particolare che aiutarono quel giorno lontano e l’altra è la fantastica battuta di caccia al cervo che ogni a ondeggia quel curioso oggetto indiano chiamato acchiappasogni. nno li riunisce nel Maine, là nella baita dove il cielo promette ben peggio di una forte nevicata e nel folto si aggira qualcuno, qualcosa, che amerebbe tanto Però stavolta li aspetta una brutta avventura: abitare sulla Terra. Età di lettura: dai 16 anni

VAI AL LIBRO

Ecco alcuni dei più bei libri sul bullismo per ragazzi. E voi ne conoscete altri? Lasciate commenti e suggerimenti se conoscete altri libri sul bullismo. 🙂

 

 

The following two tabs change content below.
Ciao. Sono Anna e ho creato questo blog perché è un problema che mi sta molto a cuore. Scrivetemi o aggiungetemi sui miei social network. Un bacio

Ultimi post di Anna Saggese (vedi tutti)

Anna Saggese

Ciao. Sono Anna e ho creato questo blog perché è un problema che mi sta molto a cuore. Scrivetemi o aggiungetemi sui miei social network. Un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*